Pensieri sparsi

Pausa di riflessione

A volte capita che si debba prendere una pausa, tra la fine di un libro e l’inizio di un altro, per metabolizzare ciò che ci ha trasmesso l’ultima lettura. Come quando s’interrompe un legame forte, si rimane in attesa di qualcosa che catturi nuovamente la mente e il cuore.

È questo che fanno i libri, no? Essi diventano parte della nostra vita: li portiamo a casa con noi, li annusiamo, li tocchiamo, li amiamo e talvolta li odiamo, ma comunque siamo consapevoli che dopo averli letti, non saremo più le stesse persone di quando, per la prima volta, li abbiamo sfogliati.

Una passeggiata tra i boschi e i laghi, decorati con i colori dell’autunno, è per me il miglior modo per affrontare queste pause e prepararmi al prossimo viaggio letterario.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...